Davide Condoleo FKT

Fisioterapia e Massoterapia

Il trattamento delle lesioni meniscali

Il trattamento delle lesioni meniscali

Le lesioni meniscali traumatiche sono riscontrate negli atleti coinvolti in sport ad alto impatto (calcio, basket, pallavolo, sci) rappresentando uno dei problemi muscolo-scheletrici più comuni per cui si ricorre a interventi di chirurgia ortopedica.
Il trattamento conservativo fisioterapico prevede esercizi di rinforzo muscolare,
valutazione di alterazioni della biomeccanica articolare e dell’esecuzione del gesto per evitare recidive migliorando la gestione e percezione dell’arto.

Il trattamento della lesione del legamento crociato anteriore

Il trattamento della lesione del legamento crociato anteriore

Le lesioni del legamento crociato anteriore nello sportivo si verificano durante le operazioni di atterraggio per inappropriata attivazione muscolare prima del contatto con il suolo.
Il trattamento riabilitativo fisioterapico permette, grazie al programma di esercizio neuromuscolare, di rinforzare e migliorare il controllo dell’allineamento del ginocchio sia in posizione statica sia in dinamica.

Il trattamento delle distorsioni di caviglia

Il trattamento delle distorsioni di caviglia

Le distorsioni di caviglia sono le lesioni più comuni nel mondo dello sport.
Sono a maggior rischio gli sportivi che praticano sport dove c’è la necessità di saltare, cambi di direzione e rotazione (basket, calcio, pallavolo).
Il principale rischio è la recidiva per la cui prevenzione è utile eseguire un programma di allenamento propriocettivo associato a trattamento manipolativo osteopatico.

Il trattamento della tendinopatia dell’Achilleo

Il trattamento della tendinopatia dell’Achilleo

La tendinopatia del tendine di Achille colpisce molti corridori portando a dolore cronico e deficit funzionali.
È caratterizzata da ridotta elasticità, rigidità e dolore al tendine 4-6 cm prossimale al sito di inserzione sul calcagno.
Il trattamento fisioterapico, in associazione al trattamento osteopatico, permette di velocizzare i tempi di recupero, ridurre il dolore e migliorare la funzione.

La cupololitiasi

La cupololitiasi

La cupololitiasi o vertigine parossistica posizionale benigna è la causa più comune di vertigine ed è caratterizzata da brevi episodi di capogiri scaturiti dai cambi di posizione della testa.
La causa è la presenza degli otoliti che fluttuano all’interno delle strutture deputate all’equilibrio.
L’approccio fisioterapico prevede la riabilitazione vestibolare basata sull’esercizio fisico con vari movimenti di occhi, testa e corpo.

Contatti

Per prenotare un appuntamento o chiedere informazioni lasciate un messaggio tramite il form, sarete ricontattati al più presto.

329 8193901

Via Magenta 3, Muggiò (MB)

fisioterapia@centrosalutemagenta3.it